P.I.: 03562330179
Home
dovesiamo
La Produzione
I Nostri Prodotti
Rassegna Stampa

La Vallecamonica è culla d'origine di una capra autoctona particolare. La Bionda dell'Adamello infatti è stata considerata qualche anno fa una razza caprina alpina, in pericolo di estinzione e per la quale valeva la pena di spendere energie nel tentativo di recuperarla numericamente.
Questa operazione di salvataggio, voluta dagli Enti preposti, e coronata da successo, aveva le sue più profonde ragioni nella tipicità dell'animale, ma senza dubbio ancora di più nella tipicità delle produzioni che da lei discendono. Dal suo latte infatti, per secoli si sono ottenuti specialissimi formaggi, ed è per questo che Cooperativa Val Palot, recupera questa tradizione.
Tipico formaggio a latte crudo di pura capra, la Caprina si ottiene ancora oggi lavorando il latte in caldaie semisferiche alla temperatura di 37° C.
Mediante l'aggiunta di caglio capretto, si ottiene una cagliata morbida e particolarmente delicata che viene poi frantumata finemente e ricotta di nuovo a 39° C., per poi riposare in caldaia prima di essere estratta mediante gli stampi che le conferiscono la classica formetta quadrata da circa 500 grammi, da destinare alla successiva salatura.
E' poi la stagionatura che conferisce a Caprina differenti caratteristiche, già dopo 10 giorni infatti si possono apprezzare le qualità di freschezza e delicatezza che questo prodotto esprime, mentre con il prolungarsi, anche fino a novanta giorni, della permanenza sulle assi di abete, essa estrinseca quei caratteristici sapori e profumi che la legano indissolubilmente alla capra da cui deriva.

Contattaci